STORIE PORNO
STORIE PORNO
I migliori racconti porno
amatoriali online!!
NN AGGIUNGO ALTROla mia ragazza fottuta da rocco siffrediil sogno che si realizzaL'amante 2Lo specchio malandrino/seguitoSEGAIOLO PER LA MIA AMICATiziana e Sergio 2una serata grandiosa
Nick: Password:

Pubblica la tua storia!
CLICCA QUI!!
Iscriviti alla newsletter!



Per ricevere tutte le nuove storie!!

i collant di mia zia
ho sempre sognato di chiavare quella troia di mia zia....sin dall adolescenza,quando con max, mio compagno di 1000 avventure, fantasticavamo su come riuscire aa scoparla. adesso siamo ultratrentenni ma non riusciamo proprio a dimenticare quel gran culo, quelle grosse tette e quella faccia da prcona di mia zia...ne abbiamo parlato proprio l altra volta con max, mentre dopo la partita a calcetto, eravamo sotto le docce...lui mi faceva delle domande su di lei, mentre menava il suo grosso cazzone...lui infatti è molto più dotato di me e per questo devo dire che lo invidio un bel pò...mia zia è una porcona 45enne, ben curata e davvero molto sexy...un paio di giorni fa, mi telefona x dirmi che gli si era bloccato il pc...se insomma potevo andarci a casa x dargli un occhiata...da premettere che mio zio x motivi di lavoro esce da casa la mattina e torna la sera tardi...accettai dicendogli che sarei stato a casa sua tra una mezz oretta...mi venne in mente nel frattempo che max, è anche un esperto di computer, cosi lo invitai a venire con me...bussammo alla porta e mia zia ci aprì tutta frettolosa perchè stava x uscire...ci disse che aveva dimenticato un paio di cose da compr al super...così tacchi a spillo e calze nere velate, si apprestò a fare le scale lasciandoci la casa libera...max mi seguì e andammo in camera da letto dove si trovava il pc...ma non appena arrivammo li, subito l occhio ci balzò sul comodino di mia zia, accanto alla sua parte di letto...li sopra vi erano adagiati un paio di collant neri, velatissimi...mi scagliai come un fulmine x prenderli e annusarli...mmmhhh..sapevano di fica e anche a dire il vero un pò di piedi...anche max come un ragazzino delle medie cominciò curioso ad annusarli ed eccitarsi...in poco tempo tirò fuori il suo leggendario cazzone e cominciò a menarselo...ci girammo e ci trovammo mia zia davanti la porta che ci stava ammirando... l imbarazzo fu grande..la troia si era tolta le scarpe, apposta x sorprenderci..e quando ci vide con le mazze in mano, si avvicinò con aria da ninfomane...ma che bei cazzoni!! esclamò arrapata...tu poi...rivolta verso max...poi nessuno parlò più...mia zia sedette sul lettone e ci invitò ad avvicinare i nostri uccelli alla sua bocca...cominciò a leccarli e ad ingogliarli come una zoccola...con evidente predilezione verso il cazzone di max...che effettivamente era diventato enorme...a quel punto max la piegò a pecorina, alzò la gonna, gli abbassò collant e mutande e infilò il suo pistolone in quella fica pelosa e fradicia di umori...poi ci alternammo più volte...una volta io in fica e lui in bocca e viceversa...fino a quando i nostri cazzi gonfi all inverosimile sborrarono dentro la bocca avida di sperma di mia zia...che lo ingoiò tutto e ringraziò

COMMENTALA NELLA NOSTRA CHAT PORNO
MAGARI TROVI ANCHE L'AUTORE DELLA STORIA!


Eccitometro (Numero di voti: 82): 5.93 Commenti (1)

Quanto ti ha eccitato questa storia??!!
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10