STORIE PORNO
STORIE PORNO
I migliori racconti porno
amatoriali online!!
IL BAGNO DELLA COINL’olandesina in vacanzaTra pochi giorni mi sposeròquello che vuole Saral'ufficioUn'amicamoglie benefattricein ufficio
Nick: Password:

Pubblica la tua storia!
CLICCA QUI!!
Iscriviti alla newsletter!



Per ricevere tutte le nuove storie!!

grazie maritino mio
Scritta da: gipjelle (1)

Eravamo in vacanza a roma.Eravamo partiti in comitiva,4 coppie e figli al seguito.Tutti amici colleghi di lavoro.Io mi chiamo Mario ho 41 anni,mia moglie Luisa 38 anni 2 figli ma ancora una bella fica la più bella della comitiva.
durante il viaggio l'autista del pulman se la mangiava con gli occhi e a lei non dispiaceva di essere guardata,arriviamo in hotel la sera tardi e ci sistemiamo nelle camere,il destino volle che accanto alla nostra al secondo piano c'era quella dell'autista,gli altri stavano tutti al primo piano.abbiamo fatto la doccia e siamo andati a letto,mia moglie era stupenda e caldissima come non mai,abbiamo fatto l'amore facendo rumore cosi l'autista potesse sentire.Quando abbiamo finito parlando con mia moglie gli ho fatto notare che l'autista ci ha sicuramente sentito e il fatto che eri particolarmente eccitata anche a te è piaciuto farglielo sentire, ti piace gli ho detto,questa è l'occasione giusta se tu vuoi.
Gli avevo detto altre volte mentre facevamo l'amore che era mio desiderio vederla scopare con un altro.
Sei pazzo mi ha detto e si è girata a dormire.
La mattina dopo in pulman per le vie di roma lei si va a mettere vicino l'autista,per guardare meglio dice lei,per farsi guardare penso io.
Lui che ci ha sentito la sera prima se la scopava con gli occhi,e scherzavano pure.
Da perfetti sconosciuti a scherzare e raccontare barzellette,io ero eccitatissimo avevo voglia di vedere mia moglie disinibita come non mai.
Stanchi della bella giornata di visite rientriamo in albergo,ceniamo, andiamo in camera a fare la doccia,io pensavo a come fare per portare il nostro autista che è l'unico senza moglie della comitiva,nel nostro letto.
Lei sotto la doccia era più bella che mai,forse aveva capito le mie intenzioni,si butta sul letto completamente nuda e mi dice ho voglia.
Anche io gioia, ma voglio che tu provi questa esperienza,sei pazzo mi risponde e si gira dall'altra parte.
Senti io ho già parlato con lui,aspetta uno squillo col telefonino gli lascio la porta semi chiusa ed entra,dai amore fallo per me.
Non mi risponde,passano 2,3 minuti,l'accarezzo un pò,le tocco la fica è bagnatissima,mi alzo e vado ad aprire la porta,cominciamo a fare l'amore,lei è sopra di me in un sessantanove quando lui entra ha davanti il culo di mia moglie, si toglie i pantaloni e la prende alla pecorina mentre io continuo a leccarle il clitoride.
prima lentamente e poi sempre più veloce si sta scopando la mia mogliettina e io da sotto mi godo lo spettacolo le lecco ancora il clitoride, lei inarca la schiena e geme, sta godendo,lui lo capisce e aumenta il ritmo,godono insiemee appena lui toglie il cazzo dalla fica di mia moglie io la lecco tutta compreso lo sperma che lui ha lasciato.Se ne và cosi come eravamo rimasti senza che la guardasse in faccia.
Ci giriamo nel letto ora voglio scoparla io, le monto sopra la bacio e la scopo,è la più bella scopata della mia vita,lei viene,grida,non l'aveva mai fatto,lui la sentirà dall'altra stanza,con me gode sicuramente meglio,godiamo insieme,ci baciamo.

COMMENTALA NELLA NOSTRA CHAT PORNO
MAGARI TROVI ANCHE L'AUTORE DELLA STORIA!


Eccitometro (Numero di voti: 203): 5.71 Commenti (26)

Quanto ti ha eccitato questa storia??!!
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10